Torna la velocità…..

Tornano in gara i piloti della Miglio Corse. E quest’anno la pattuglia in partenza per la gara di Buzet sarà ancora più numerosa. Sabato e domenica 24 e 25 giugno a Buzet, l’antica Pinguente, in Croazia, andrà in scena un formula driver ripercorrendo parte della gara in salita valida per l’europeo in programma a settembre ma rallentata da alcune chicane. 3500 metri di divertimento. Il via ben 5 piloti Miglio Corse. Antonio Marco che can la sua fida Fiat Uno proto 1.3 che oltre a partecipare al campionato di rally circuit partecipa anche al campionato riviera istriana ideato dall’amico Edi Milokanovic punterà alle zone alte della classifica di classe. Al via anche il veterano e super appassionato Franco Pirrò a bordo della sua Formula Monza, proseguendo così la messa a punto di un mezzo altamente professionale. Lulo, già presente alla salita di Canal di Leme con la sua Fiat 500 Abarth stradale punta a riconfermare il risultato strabiliante ma non imprevisto fatto vedere a Leme. Debutto, anzi ridebutto per Fish con la sua splendida Lancia Delta Evoluzione stradale. Ridebutto perché negli anni 80 correva nelle gare in salita in Italia. La nostalgia del volante tra le mani ha preso il sopravvento. Anche quest’anno al via Darth (Darth Dip per l’esatezza) con la mitica Opel Corsa Gsi 1.6 gruppo A (beh….A no…diciamo A inspire) ormai abbonato alla gara croata. Sabato pomeriggio le verifiche e domenica mattina a partire dalle ore 9 la gara. Sono previste 1 manche di prova e 3 di gara. Passate a trovarci. Ci divertiremo. Ci vediamo a Buzet….

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

11° Rally della Carnia Revival….Archiviato!!!

Anche l’undicesima edizione del nostro Rally della Carnia Revival Tour appartiene al passato. Un’altra splendida edizione è andata in archivio. Come sempre il sole e splendide montagne della Carnia hanno fatto da cornice a un Carnia come sempre appassionante o per usare un termine in voga tra i partecipanti “di livello”. Il ritrovo dei partecipanti sabato pomeriggio presso il Caseificio Val Tagliamento di Enemonzo è iniziato con uno splendido buffet a base di formaggi locali. Non possiamo dire a km 0 perché tra il “produttore” e il “consumatore” c’erano forse 20 metri. Alle 16:30 come da programma Pronti…Via!!! Direzione Sauris attraverso l’altipiano di Feltrone, Ampezzo e….Il mitico Passo Pura. Un luogo particolare sia per gli appassionati di motori che della natura. Infatti se da un lato rappresenta un vero e proprio balcone sulle Alpi Carniche con una spledida vista che spazia dal Bivera al Lago di Sauris, dall’altro la strada che lo attraversa ha visto sfidarsi piloti impegnati nel mitico Rally di Piancavallo negli anni 80 a bordo di vetture quali Porsche 911, Lancia 037, Delta S4, Peugeot 205 Turbo 16 e piloti del calibro di Biasion, Blonqvist, Zanussi, Cerrato e molti altri. Nel nostro caso l’importanza era data dal Trofeo Omar Turk che, come ogni anno, viene assegnato a chi accumula meno punti proprio sul mitico Pura. Quest’anno il trofeo è andato nelle mani di Gianni Piepoli, già vincitore nel 2015. Inoltre i 2 passaggi sul Pura valevano come chiusura del nostro Campionato Friuli Venezia Giulia Autostoriche e anche in questo caso se lo è aggiudicato Gianni Piepoli. La serata è trascorsa tra cena, degustazione, risate e ottima compagnia a Sauris. La seconda tappa ha portato i partecipanti a Raveo e da li a transitare su un’altra prova speciale dei rally degli anni 80. La speciale di Mieli. Dopo alcuni chilometri in salita dall’abitato di Comeglians e sino all’abitato di Tualis la strada transita nel bosco scosceso e ricco di curve che permette comunque un splendida vista sulle montagne circostanti. Discesa quindi a Sutrio e ultima risalita sino al Monte Zoncolan dove era previsto l’arrivo e relatico pranzo con premiazioni. Se la vittoria finale è andata a Piepoli, incredibile è stata la rimonta di un vero veterano del Carnia: Massimo Costantini e Monya Pecile sono stati autori di una rimonta (in termini di punti) incredibile. Non solo si sono issati sino al secondo posto ma per poco non hanno “fatto il colpaccio”. Grandi!!! Terzo anzi terza la famiglia Gaggiola. Con tanto di bambini al seguito a conferma del carattere turistico/familiare della manifestazione. Ma a vincere sono stati tutti gli equipaggi che hanno potuto divertirsi e gustare la Carnia in tutti i suoi aspetti. Grazie di essere stati al via e….ci vediamo alla dodicesima edizione.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

11° Rally della Carnia Revival Tour…..Stellare!!!!

Ci stiamo avvicinando alla 11° edizione del Rally della Carnia Revival Tour. Quindi possiamo cominciare a dare qualche informazione in più. Come scritto il ritrovo dei partecipanti avverrà a Enemonzo a partire dalle ore 15. Terminate le iscrizione e dopo aver degustato i prodotti tipici locali le vetture partiranno in direzione Ampezzo per affrontare la salita e relativa discesa del mitico Passo Pura. Il Pura: teatro negli anni 80 e 90 di memorabili edizioni del Rally di Piancavallo. Per le sue curve si sono sfidati piloti come Zanussi. Cerrato, Biasion ma anche Blonqvist e Lucky con vetture incredibili come Lancia Delta S4, Peugeot 205 Turbo 16 ma anche Ford Sierra Cosworth, Ferrari 308 e Lancia Delta Integrale. Storia dell’automobilismo. Ma anche luoghi e paesaggi unici. La discesa verso Sauris offrirà uno scorcio incredibile sul lago color smeraldo. Ridiscesa verso Ampezzo e risalita a Sauris per l’arrivo della prima giornata presso l’Hotel Riglar che ospiterà i partecipanti per la cena, come sempre a base di prodotti locali e per il pernottamento. Durante la serata consegneremo lo speciale trofeo dedicato all’indimenticato Omar Turk, giovane commissario di percorso e appassionato di automobilismo sportivo (…). Domenica mattina ripartenza alle ore 9 ripartenza. Salita verso Casera Razzo arrivando sino a 2000 metri sul livello del mare transitando tra splendide montagne e pascoli d’alta quota. Quindi discesa, molto molto lunga, attraverso una foresta incontaminata che porterà i partecipanti a transitare per Pesariis, il paese degli orologi, Ovaro, Comeglians per poi risalire sino a quota 1000 metri e scendere a Sutrio, il paese del legno, dove ci sarà una doverosa sosta per riprendere le forze e far riposare le vetture prima del run finale: salita sul Monte Zoncolan dove ad attenere i partecipanti ci sarà un pranzo spettacolare ospiti di Silvio Ortis presso la Baita da Rico. Ovviamente premiazioni per tutti. Al via sono ammesse sia le vetture storiche che quelle moderne. Tutto semplice semplice. Niente “uord cempion”, niente vetture uniche da 50 milioni di euro. Non perché non siano ammessi…ma perché, da noi, la passione non conosce distinzione. Nella scheda di iscrizione trovate tutte le informazioni. L’importo riportato si riferisce alla partecipazione alla due giorni per due persone compreso buffet durante il percorso, cena e pernottamento in Hotel sabato sera e pranzo della domenica. Per partecipare solo a una giornata o per non usufruire di parte dei servizi offerti non esitate a contattarci. Che altro dire: IMPERDIBILE. Tra l’altro avrà anche validità per il Triangolare tra i pianeti Terra – Venere – Plutone (Bacco e Tabacco ancora non hanno un pianeta….purtroppo).
Ci vediamo in Carnia.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

Iniziamo alla grande….

Chi ben comincia…. La stagione per la Miglio Corse è appena iniziata ma le soddisfazioni non mancano. Anzi. Il primo maggio si è corso il secondo round del Rijeka Rally Ronde. A rappresentare il nostro sodalizio c’era solamente Antonio Marcon con la sua Fiat Uno 1.3. Anche questa volta, data l’età della vettura, è stato iscritto nella categoria “Historic”. Il rally si è disputato sulla nuova pista di Gaj in Slovenia. Ex aeroporto militare, ormai dismesso, ha negli anni 90 ospitato anche gare del campionato DTM e più recentemente il Geoss Rally organizzato da Primoz Lemez. Oggi è stato riasfaltato e reso maggiormente fruibile.

Antonio Marcon con la sua Fiat Uno.

Al via quasi 50 vetture. Il nostro Antonio Marcon è partito subito all’attacco sfruttando l’agilità e la potenza della sua rossa Fiat aggiudicandosi, dopo quasi 80 km di prove speciali, il primo posto della categoria autostoriche e un 7° assoluto che lo proietta al vertice della classifica di campionato della sua categoria. Che dire…Bravo bravo bravo. Il prossimo appuntamento con questa serie sarà, sempre in Slovenia, in agosto. Precisamente i giorni 8 e 9. Probabilmente ad Antonio Marcon si aggiungeranno altri equipaggi della Miglio Corse. Questo week end invece è stata protagonista la gara forse più importante in Italia. A livello di autostoriche. La mitica Mille Miglia. Giunta alla sua novantesima edizione. Al via anche un nostro socio. In qualità di navigatore c’era infatti Giovanni Piepoli in coppia con Giovanni Sperotto su una MG TB del 1939. Ruolo molto importante nella regolarità quello del navigatore.

Sperotto e il nostro Piepoli (a dx) con la MG TB del 1939 (Foto Adrenaline 24h)

Infatti proprio grazie all’esperienza maturata in questi anni l’equipaggio è riuscito a portare a casa un risultato molto prestigioso. Hanno vinto la speciale classifica riservata ai militare e si sono classificati 40° assoluti nel Trofeo Roberto Gaburri e sopratutto sono giunti 84° assoluti su 373 arrivati (i partiti erano 450) nella classifica assoluta della Mille Miglia. Un risultato molto importante e prestigioso tenuto conto dell’età della vettura e sopratutto….che era scoperta. E di pioggia, purtroppo, ne hanno presa. E molta. Rendendo di fatto questo risultato una vera e propria impresa. Festeggeremo Gianni al prossimo Rally della Carnia. Ma questo week end è andato in scena anche l’ennesimo appuntamento con il Campionato Triveneto di Kart. E qui il nostro Lorenzo Luches ha letteralmente dominato il week end. Pole, vittoria in gara 1, vittoria in gara 2 e giro più veloce in gara. Punto! Abbiamo già scritto di Lorenzo. E ne abbiamo già raccontato le indubbie qualità velocistiche. In questo week end ha dimostrato di aver anche raggiunto una maturazione agonistica notevole e capacità di gestione di tutto il week end di gara da vero professionista. Indubbiamente il triestino attualmente più veloce e maturo in attività.

Il podio della gara del Triveneto Kart. Primo assoluto Lorenzo Luches

Senza se e senza ma. Ora ci attende il nostro Rally della Carnia. Tra poco sveleremo alcune altre novità sulla manifestazione. Bravi a tutti i nostri piloti e ….continuate a seguirci.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

11° Rally della Carnia Revival Tour

Stiamo arrivando. Come scritto…è difficile dare una definizione a questo evento. E’ molto di più di tutto quello che ci si può attendere. E’ vero divertimento. Strande incredibili. Cibo in abbondanza e di ottima qualità. Compagnia eccezionale fatta di veri appasionati. Panorami mozzafiato in mezzo a montagne, laghi e foreste incontaminate. Imperdibile. Come promesso qui sotto trovate il modulo di adesione. Ricordiamo che si può partecipare anche solo ad una giornata. In questo caso…contattateci.
Ci vediamo in Carnia….modulo-di-adesione-carnia-2017

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

11° Rally della Carnia Revival Tour

Non una gara. Non un raduno. E’ l’undicesima edizione del Rally della Carnia Revival Tour. E si ritorna al classico percorso. Il ritrovo è previsto per sabato 10 giugno a partire dalle ore 15 a Enemonzo (Ud). Dopo la degustazione di prodotti tipici alle 16 ci sarà la partenza dei partecipanti che si dirigeranno verso Ampezzo per poi percorrere il mitico Passo Pura e arrivare a Sauris alle ore 19 circa. E proprio a Sauris è prevista la cena e il pernottamento. Ma la serata sarà anche un momento particolare. Durante la cena, sempre a base di prodotti tipici locali ci sarà la consegna dello speciale trofeo dedicato alla memoria di Omar Turk, indimenticato commissario di percorso e grande appasionato di auto. Attualmente il trofeo è nelle mani di Massimo Degano. Vedremo chi avrà l’onore di tenerlo per i prossimi dodici mesi. Domenica mattina alle ore 9 ci sarà la ripartenza alla volta di Casera Razzo, Pesaris, Comeglians, Sutrio e risalita con arrivo finale sul Monte Zoncolan. Un classico delle passate edizioni. Sono ammesse al via tutte le vetture storiche costruite sino al 1997 o superiore se di particolare interesse storico, sportivo o di design. Ma anche le vetture moderne potranno essere al via di questo tour della Carnia. Basta avere voglia di divertirsi e di condividere la passione per i motori e l’enogastronomia. Semplice semplice. Niente “uord cempion” o vetture da un milione di euro. Questo è il Ralluy della Carnia Revival Tour. Ci vediamo in Carnia….

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

Econova Adriatic Rally 23-25 marzo.

L’Econova Adriatic Rally sta arrivando. Nel silenzio e nel rispetto dell’ambiente dal 23 al 25 marzo da Trieste partirà la prima gara della Coppa Fia riservata alle vetture elettriche e ad energia alternativa (un sorta di mondiale…). La più alta titolazione disponibile per un evento riservato a questa tipologia di vetture. E la più alta titolazione che una gara abbia mai avuto a Trieste. Ma non sarà solo gara di regolarità. Ci sarà un altro forse ancora più importante evento. Nella giornata del 23/3 ci sarà un convegno sulla mobilità ecostenibile a cui parteciperanno personalità ed esperti in materia e rappresentati di nuerose città. Ospiti della Regione Friuli Venezia Giulia in Piazza Unità a Trieste grazie alla collaborazione e cortesia dell’Assessore all’Ambiente Sara Vito si affronteranno temi importantissimi per tutti noi. Tra qualche giorno la presentazione uffciale della gara e del convegno sempre ospiti dell’Assessore Sara Vito che ringraziamo sin d’ora per la collaborazione (e pazienza) dimostrata da tutto il suo staff. Stiamo arrivando….manca poco…..

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

Econova Adriatic; Trieste 23 – 26 Marzo 2017

Il 1° Econova Adriatic Rally , gara di regolarità valida per l Fia Cup (una sorta dii campionato del mondo) per vetture elettriche e a energia alternativa (Fia Electric and alternative energy championship) sta prendendo forma. Ieri sera (o almeno…noi che siamo gli organizzatori lo abbiamo saputo il giorno 11/01….) è stato deciso il luogo che ospiterà la partenza e l’arrivo della manifestazione. Ebbene, dopo aver vagliato molte possibilità, si è deciso per la città di Trieste che quindi, dal 23 al 26 marzo, ospiterà la prima gara del Campionato. Un palcoscenico unico quello offerto dal Comune di Trieste, ovvero Piazza Unità d’Italia. Li infatti avranno luogo le verifiche, la partenza e il termine della prima tappa il giorno 23 e l’arrivo finale il giorno 25. Nella stessa città si terrà, sempre nella giornata di giovedi 23 marzo una conferenza sulla mobilità ecosostenibile a cui parteciperanno importanti personalità, esperti del settore e rappresentanti di alcune delle maggiori città europee. E’ veramente un onore per la nostra piccola associazione portare a Trieste un evento di rilievo assoluto. E’ infatti la prima volta che Trieste sarà protagonista ospitando sia la partenza che l’arrivo di una manifestazione motoristica con una validità assegnata dalla Fia con valenza e rilevanza a livello mondiale. Un impegno grandissimo che speriamo di riuscire a portare a termine nel migliore dei modi. Siamo comunque certi che l’esperienza fin qui accumulata ci permetterà di ben figurare con altre organizzazioni di gare ben più blasonate della nostra. Ma l’avventura è iniziata. Nei prossimi giorni pubblicheremo il percorso attualmente al vaglio delle federazioni. Infatti se la partenza e l’arrivo sia della prima tappa che quello finale saranno a Trieste, parte del percorso porterà i partecipanti provenienti da ben 7 paesi diversi a percorrere le strade della Slovenia e della Croazia confermando quindi Trieste come città Mitteleuropea e il suo ruolo transfrontaliero. I lavori, come detto, proseguono a pieno ritmo in stretta collaborazione con la Fia, l’AciSport, le federazioni straniere e le istituzioni. Vi terremo comunque aggiornati, svelando sempre più particolari di questa nuova avventura. Continuate a seguirci.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Un grande 2017 ci aspetta….

Il 2016 si è appena concluso e nonostante le molte critiche che ha ricevuto, i particolare su facebook, per noi (e per me) è stato un ottimo anno. Certo difficile come lo è stato il 2015, comunque molto positivo. Il nostro Campionato ha raggiunto e superato le dieci edizioni. Nel 2017 saranno 11. Un bel traguardo. Molti sono stati i cambiamenti che ha subito. Certo, gli ultimi due anni sono stati sottotono a causa dei molteplici “impegni” che abbiamo dovuto affrontare. Ma il Campionato c’è! Manca il campione 2016. A pari merito si trovano 2 piloti. Massimo Degano e Gianni Piepoli. Il secondo evento sancirà il vincitore. Avete letto bene, il secondo evento. Il primo che organizzeremo quest’anno è qualcosa di assolutamente innovativo. E non solo per noi a cui, come sapete, piace sperimentare. Come anticipato, grazie all’amico Primoz Lemez organizzeremo (in collaborazione sinergia con lui) il primo Econova Rally Italia – Slovenia valido per la Fia Cup (una sorta di mondiale) per vetture elettriche e a energia alternativa. Una gara di regolarità e di consumo (chi consuma meno ovviamente nelle rispettive categorie di appartenenza). Innovazione ai massimi livelli. La gara si terrà dal 23 al 26 marzo e si svilupperà su di un percorso attualmente in via di definizione ma che toccherà tre stati: l’Italia dove ci sarà la partenza e l’arrivo, la Slovenia e la Croazia. Per quanto riguarda la partenza che, come detto, sarà in Italia….relaaaaxxx ragazzi. Ci stiamo lavorando e attualmente non è ancora definita ma la sveleremo nel corso dei prossimi giorni. Contestualmente alla gara ci saranno anche alcuni eventi che renderanno la tre giorni ancora più unica. Ma, come già, detto e ridetto, ci stiamo lavorando. E’ comunque un onore portare in Friuli Venezia Giulia una gara con validità mondiale. Prossimamente pubblicheremo il regolamento di gara e tutte le altre informazioni. Continuate a seguirci….

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La stagione volge al termine. Anzi. Possiamo dire che ormai possiamo dedicarci a cene e pranzi “di fine anno” per salutare gli amici raccontando storie e anedotti di questo 2016 e programmi e speranze per il 2017. Per la Miglio Corse le corse sono andate bene. Molto bene. Grosse soddisfazioni sono giunte sopratutto dalla velocità. Ma prima di tirare le somme vogliamo dire due piccole cose. Che non riguardano il 2016 ma il 2017. Infatti, come avevamo anticipato, organizzeremo un evento, anzi una GARA assolutamente innovativa e con un importanza unica in regione. Da sempre alla Miglio Corse sperimentiamo. Cerchiamo sempre di trovare nuove sfide, nuovi eventi e manifestazioni da proporre. Alcune in passato hanno avuto molto successo e sono state adottate anche da altri, altre volte, dobbiamo ammetterlo, non hanno avuto il gradimento sperato. Ma fa parte della sperimentazione. Questa volta proporremuna GARA assolumente nuova ma che siamo certi ci darà molta soddisfazione portandoci in campi per noi sconosciuti. L’importanza dell’evento e l’orgoglio di essere stati scelti per portarlo avanti ci spinge a dare il massimo. In questi giorni infatti stiamo lavorando per fare in modo che questa GARA sia al top. Non sveliamo altro se non la data: dal 23 al 26 marzo 2017. Il luogo? Ancora top secret. Ma ancora per poco. Tenetevi liberi perchè ne varrà la pena. Nei prossimi giorni faremo il resoconto della stagione e daremo ulteriori informazioni sulla nostra GARA.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento