Autunno caldo….

L’estate ormai volge alla fine. Estate molto lunga e calda. Anche dal punto di vista automobilistico. Ma l’autunno alle porte non sarà da meno con molti appuntamenti importanti sia nella velocità che nelle manifestazioni minori. Il primo importante appuntamento in arrivo è la salita Canal di Leme in Croazia organizzata dall’amico Edi Milokanovic. Sabato 7 e domenica 8 ottobre si riaccenderà la sfida lungo le curve che costeggiano il noto fiordo della costa croata. Al momento sembra molto nutrita la presenza della Miglio Corse e dei suoi simpatizzanti. Al via ci sarà sicuramente Franco Pirrò con la sua monoposto Formula Monza che testerà le ultime modifiche effettuate. Presente anche Antonio Marcon con la sua Fiat Uno 1.3 Proto che punterà, come sempre, al podio della classe 1.3. Il presidente ha garantito la sua presenza. Non si sa con quale mezzo ma sicuramente sarà al via. In attesa di conferma alcuni piloti. Matteo Stroppolo, fresco dell’Alpi Orientali, vuole essere “dei nostri”. Anche lui ha alcuni dubbi sulla vettura. New entry, si fa per dire per Sergio Graffi con la sua Opel Corsa Gsi Gr. A e Jean Claude Hunziker con la Renault 5 Alpine Turbo. Al via probabilmente anche Emiliano Stolfo su Datsun 280 Safari. Ormai un affezionato delle gare in Croazia. In forse anche Emilia Guarino e Ivan Mongiat. Speriamo di vederli allo start. Altri piloti sono interessati alla manifestazione, molto apprezzata, e siamo in attesa di ulteriori conferme. Presente, anche se con altri colori, anche Lorenzo Martincich con la sua Peugeot 205 1.3 Gr. N che quest’anno sta spopolando nel campionato europeo salite. Quindi, in attesa di conferme e di ulteriori notizie sulla salita….continuate a seguirci.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>