Pronti??? Via!!!!!

Si riparte con una nuova stagione motoristica. L’inverno è stato lungo e particolarmente freddo. Ma con l’arrivo della primavera siamo tutti (chi più…chi meno) pronti a riaccendere i motori. Inizia la velocità. Domenica in Croazia si svolgerà una manifestazione in pista aperta a molte categorie di vetture che ogni anno attira molti piloti, anche dall’Italia. La Miglio Corse sarà al via con ben 6 piloti con un unico obiettivo comune: divertirsi! Al via ci sarà Matteo Stroppolo che dividerà la vettura della scuderia con il presidente. Loris Minen su 912. Alberto Grassi su Datsun 260. Sergio Graffi con la sua fida Opel Corsa GSi 1.6 16 V e Gianni Piepoli con la Peugeot 205 1.6 Gti. Assente per impegni l’immancabile Antonio Marcon che rivedremo presto in gara nei Rally Circuit. Intanto si stanno già preparando le basi per la dodicesima edizione del Rally della Carnia Revival Tour. Già…siamo arrivati a dodici edizioni consecutive. Non male…Quest’anno si ritornerà al classico percorso, con gli immancabili passaggi sul Passo Pura per poi pernottare a Sauris. La domenica si salirà sino a Casera Razzo per poi percorrere la splendida Val Pesarina e terminare la maratona sul Monte Zoncolan (Sutrio). Ci saranno piccole novità che sicuramente saranno gradite. Novità….appunto. Come noto alla Miglio Corse in quasi 15 anni di attività e oltre 100 eventi organizzati, abbiamo sempre provato a sperimentare nuove forme di eventi automobilistici. Inutile elencarli tutti. Sono troppi. Alcuni hanno ottenuto un elevato gradimento, altri…meno. Ma questo è il prezzo che si paga quando si cerca di innovare. Alcuni nostri format sono stati….per così dire adottati (copiati…?) da altri organizzatori. Qualcuno è stato migliorato e di questo ne siamo contenti. Alcuni no….evidentemente andavano bene così. Quello che però ultimamente spiace rilevare e che ci siano organizzatori, o presunti tali, che si arrogano titoli che non gli competono. Il fair play evidentemente è un’altra cosa. Come il rispetto. Non importa…come diciamo sempre: la scia…chi la crea e chi la insegue.
Ci vediamo a Parenzo!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.